Archivi del mese: dicembre 2010

Sarò autarchico e autoreferenziale

A luglio saranno sette anni che conduco questa baracca e, come nel proverbiale detto cinese, ho visto parecchi cadaveri (di blog) passare nel fiume. Per ora resisto, con meno assiduità di un tempo, ma resisto. Ma non ho visto solo … Continua a leggere

Pubblicato in Due giri intorno al mio ombelico | 16 commenti

Tanto rumore per nulla: la vita secondo Woody Allen

Ieri sera io e lui siamo andati all'appuntamento con Woody Allen, che con una puntualità da orologio svizzero ha sfornato il suo film annuale. Questa volta è il turno di You Will Meet a Tall Dark Stranger, proditoriamente tradotto in … Continua a leggere

Pubblicato in Visti, letti, ascoltati | 3 commenti

Passano gli anni

Non so come, l’altra sera a tavola si è finito per parlare degli anni che qualcuno compirà nel 2011. Forse perché questo è il periodo in cui si tirano le somme, forse perché, con la sua ritualità, è più adatto … Continua a leggere

Pubblicato in Due giri intorno al mio ombelico | 3 commenti

“La dittatura europea”: dietrologia e critica

Confesso che non avevo mai letto prima un libro di Ida Magli, ma solo saltuariamente qualche articolo. Mi ha incuriosito però questo La dittatura europea, uscito da poco per Rizzoli, che nelle intenzioni dovrebbe essere una critica radicale all’Unione Europea. … Continua a leggere

Pubblicato in Visti, letti, ascoltati | 2 commenti

Dei sentimenti semplici

Quello che mi blocca è il non riuscire ad abbandonarmi a sentimenti semplici, senza cedere alla tentazione di interpretarli, alla ricerca di motivazioni nascoste. Mi sento come un animale che, in agguato, aspetta che la sua preda esca dal nascondiglio. … Continua a leggere

Pubblicato in Due giri intorno al mio ombelico | 1 commento

L’epoca remota delle prime tv libere

Tra i tanti morti celebri di questi giorni – Padoa Schioppa e Bearzot – ce n'è uno che è passato un po' sotto silenzio, forse perché a livello nazionale non era molto noto. Lo era però in Lombardia: si tratta … Continua a leggere

Pubblicato in Due giri intorno al mio ombelico | 3 commenti

Su capitalismo e libertà

“La storia, tuttavia, ci dice soltanto che il capitalismo è una condizione necessaria della libertà politica. Ma non è una condizione sufficiente. L’Italia fascista, la Spagna fascista, la Germania in varie epoche degli ultimi settant’anni [Friedman scrive nel 1962], il … Continua a leggere

Pubblicato in Le parole degli altri | 6 commenti