Archivi del mese: febbraio 2010

L’ombra del padre (III)

Nel sogno di questa mattina mi lascio convincere da S. e lo faccio venire a casa mia. Quando siamo nella mia camera da letto, immersa nella semioscurità, accetto di farmi sodomizzare da lui. Non ne ho molta voglia, ma lo … Continua a leggere

Pubblicato in Due giri intorno al mio ombelico | 7 commenti

Su un paio di fenomeni linguistici

Riflettevo su certi fenomeni linguistici, spinto ancora una volta dall'annosa confusione, ormai non più appannaggio dei soli giornali, tra "coming out" e "outing". La confusione tra i due termini e la crescente tendenza a usare il secondo in luogo del … Continua a leggere

Pubblicato in Irritazioni, disgusti, idiosincrasie, La gaia scienza | 7 commenti

David Bowie: “A Reality tour”, il cd

Può sembrare sempre un'operazione di recupero dovuta a una mancanza di idee fresche quando un artista pubblica un album live a testimonianza di un tour avvenuto anni prima. E forse lo è anche, ma tutto dipende dal materiale che viene … Continua a leggere

Pubblicato in Visti, letti, ascoltati | 7 commenti

“20 Novembre”: ‘Zivilisationskritik’ for dummies

Ormai ho la sensazione che le offerte di biglietti superscontati, a dieci euro, che il Piccolo fa attraverso il suo sito servano soprattutto a spacciare spettacoli che altrimenti nessuno si filerebbe. Ieri sera sono andato a vedere 20 Novembre dello … Continua a leggere

Pubblicato in Visti, letti, ascoltati | Lascia un commento

Ultime impressioni sparse su Londra

Quando posso, a Londra mi sposto con l’autobus. Salgo al piano superiore e, se il posto anteriore è libero, mi ci siedo e mi godo lo spettacolo della città che mi si srotola davanti. E’ un’esplorazione turistica che non costa … Continua a leggere

Pubblicato in Il corpo altrove | 9 commenti

Una breve rivelazione

Ieri mattina ero al centro vaccinale di via Cherasco, a Niguarda. Pur avendo preso appuntamento, io ero in anticipo e loro erano in ritardo, quindi mi è toccato aspettare tre quarti d'ora buoni durante i quali, seduto su una panchina … Continua a leggere

Pubblicato in Due giri intorno al mio ombelico | 6 commenti

Miao!

Oggi è la giornata internazionale del gatto (vivo). Io amo molto i gatti. Anche i cani, a dire il vero. Ma i gatti li amo in modo particolare, per la loro indipendenza e la loro superiore paraculaggine. Li amo anche … Continua a leggere

Pubblicato in Irritazioni, disgusti, idiosincrasie | 3 commenti