Archivi del mese: gennaio 2008

Israele alla Fiera del libro di Torino: una polemichetta

A intervalli regolari, c’è qualcuno che torna a scoprire l’acqua calda. Stavolta è il turno di Valentino Parlato, storico fondatore ed ex direttore del Manifesto, che in un’intervista alla Stampa di ieri dichiara: "Sì, c’è una sinistra antisemita". Toh, chi … Continua a leggere

Pubblicato in Incursioni nella polis | 11 commenti

L’angolo (mistico) della poesia

L’altroieri stavo cercando un riferimento in un "diario" che avevo scritto quand’ero in Germania, a Dortmund, una decina d’anni fa. Il riferimento non l’ho trovato – non che fosse così importante -, ma mi sono imbattuto in due poesie dell’austriaco … Continua a leggere

Pubblicato in Germanica, Le parole degli altri | 2 commenti

Ecco l’Italia vista dai nostri vicini

Qual colomba, dal disio chiamata, M.H. è venuto a Milano, da Zurigo, per qualche giorno. Ci siamo visti un paio d’ore fa a pranzo. Ne ho approfittato per chiedergli se in Svizzera si parla dell’attuale situazione italiana e, in caso … Continua a leggere

Pubblicato in Due giri intorno al mio ombelico, Incursioni nella polis | 48 commenti

Tre sere – Taci, qualcuno ti ascolta

I Vivo in un tempo esploso. Devo concentrarmi per rispondere se, a bruciapelo, mi si chiede che giorno è. Non distinguo più un giorno festivo da uno feriale. A questo stato di cose si aggiunge il fatto che vado a … Continua a leggere

Pubblicato in Due giri intorno al mio ombelico | 2 commenti

“Gli omosessuali”: smontare i pregiudizi sull’omosessualità

Gli omosessuali, del sessuologo francese Gonzague de Larocque, è un libriccino che parla in modo schematico dell’omosessualità partendo da una prospettiva diversa dal solito. Nella sua brevità potrebbe essere usato come una specie di "catechismo" laico per chi volesse controbattere … Continua a leggere

Pubblicato in La gaia scienza, Visti, letti, ascoltati | 9 commenti

ADER!SC!

Rischia di diventare un "meme". Ma quando c’è il marchio della genialità, non resta altro da fare che diffonderlo: ecco qua.

Pubblicato in Le parole degli altri | 4 commenti

Impressioni a caldo sulla fine del governo Prodi (e poi taccio)

Non ho analisi raffinate e approfondite da offrire sulla caduta del governo, ma solo umori e qualche considerazione sparsa. Se qualcuno si aspetta previsioni, può tranquillamente girare alla larga: non ho la palla di cristallo e non so leggere i … Continua a leggere

Pubblicato in Incursioni nella polis | 8 commenti