Archivi del mese: ottobre 2006

I panni sporchi si lavano in pubblico

E’ inutile specificare che da queste parti stiamo con Daniele Capezzone: datemi una penna e sottoscrivo tutte le sue dichiarazioni, riportate dal Giornale e dal Corsera online. E intanto comincio a pensare, come lui, che il problema del partito radicale … Continua a leggere

Pubblicato in Incursioni nella polis | 7 commenti

Dov’è lo scandalo?

A proposito di questa notizia, pubblicata dal Corriere Online – e ripresa, per non dire tradotta e tagliata male, da una vecchia notizia apparsa sul sito dell’Abc – lui commenta, con amaro sarcasmo: "Fossimo i cattivi capirei lo scandalo, ma … Continua a leggere

Pubblicato in Incursioni nella polis | 7 commenti

Francia o Italia?

"La Thatcher gli ci vorrebbe!": è questo l’augurio, neanche troppo velato, che l’Economist di questa settimana fa alla Francia in vista delle imminenti elezioni politiche. Infatti in copertina, sullo sfondo della bandiera rossa-bianca-blu, campeggia la silhouette della Iron Lady che, … Continua a leggere

Pubblicato in Incursioni nella polis, Visti, letti, ascoltati | 10 commenti

Minuetto sulla bellezza

L’intelligenza, in una donna, mi pare una qualità irrinunciabile: se manca, fatico a tollerarlo. Viceversa ci passo volentieri sopra nel caso di un uomo: se è giovane e bello, queste due qualità compensano di gran lunga la sua stupidità, che … Continua a leggere

Pubblicato in Irritazioni, disgusti, idiosincrasie | 10 commenti

Mi scappa la pipì, onorevole

Non rinuncerò a dire la mia su un episodio di capitale importanza per i destini politici del paese: in quale cesso della Camera deve andare Vladimir Luxuria, considerando l’accorata denuncia di Elisabetta Gardini, che se l’è trovata nel bagno delle … Continua a leggere

Pubblicato in Irritazioni, disgusti, idiosincrasie | 1 commento

Consigli per la lettura: “Il libro nero dei regimi islamici”

Non ci si lasci fuorviare dal titolo: Il libro nero dei regimi islamici di Carlo Panella non è un centone che si limita a raccogliere gli orrori dei regimi islamici al solo scopo di provocare un certo brivido di spavento … Continua a leggere

Pubblicato in Visti, letti, ascoltati

Le buone intenzioni e i ripostigli segreti

Tra i commentatori del post precedente, lui ha scritto: "Nessuno si sognerebbe di discriminare un malato, per esempio un handicappato: però non ci si aspetta nemmeno che un handicappato sia felice del suo handicap. Così, chi considera l’omosessualità una malattia … Continua a leggere

Pubblicato in La gaia scienza | 1 commento