Archivi del mese: febbraio 2011

Quando la suora è lesbica, sadica, morfinomane e (forse) omicida: “The Killer Nun”

Dopo Aldo Lado e Lucio Fulci che, con i loro gialli, mi hanno immensamente soddisfatto, sono piombato, di link in link e in maniera piuttosto casuale, su The Killer Nun (in italiano: Suor Omicidi), girato nel 1979 da Giulio Berruti, … Continua a leggere

Pubblicato in Visti, letti, ascoltati | Lascia un commento

Salomè o Oscar Wilde: l’amore-passione che uccide

Vale la pena andare all'Elfo Puccini, ristrutturato e riaperto di recente, per assistere a L'ultima recita di Salomè, versione riveduta e corretta della Salomè di Oscar Wilde, messa in scena da Ferdinando Bruni e Francesco Frongia. Il testo del dramma … Continua a leggere

Pubblicato in Visti, letti, ascoltati | 1 commento

A chi appartiene Londra? Un romanzo di Norman Collins

Due anni tondi tondi – dal Natale del 1938 fino a quello del 1940 – è l'orizzonte temporale in cui si dipana la trama di London Belongs to Me (Londra mi appartiene), il romanzo-fiume di Norman Collins che ho appena … Continua a leggere

Pubblicato in Visti, letti, ascoltati | Lascia un commento

Miss Marple in tivù, a confronto

Della mia passione per l'ultimate Poirot televisivo interpretato da David Suchet ho già scritto quattro anni fa e sono lieto di annunciare che, a differenza di tante altre, la passione non si è ancora estinta, ma continuo anzi ad alimentarla, … Continua a leggere

Pubblicato in Visti, letti, ascoltati | Lascia un commento

“Srpski film”: più che un film serbo, un film furbo

[Contiene spoiler e descrizioni inadatte a lettori sensibili] Pare che A Serbian film, di Srdjan Spasojevic, sia un film piuttosto controverso, per usare un eufemismo. E' uno splatter, è un film serio con intenti di critica socio-politica o è un'operazione … Continua a leggere

Pubblicato in Visti, letti, ascoltati | 4 commenti

Esempi londinesi

A Londra ho visto cose che… per esempio, ormai tutti hanno l'iPhone e ci smanettano ovunque. Forse sarà rimasto qualche pensionato di Leyton o qualche reduce di guerra di Walthamstow ad avere un cellulare normale, ma io non li ho … Continua a leggere

Pubblicato in Il corpo altrove | 7 commenti

Settimana londinese, riassumendo

E anche stavolta Londra è andata. Anzi, è rimasta là, mentre io e lui siamo tornati qua. Il tempo è volato: sei notti e quasi sette giorni e mi sembra di non aver combinato nulla. Dal primo giorno, in cui … Continua a leggere

Pubblicato in Il corpo altrove | Lascia un commento

E io non pago ingiustamente!

Ho fatto un sogno che mi ha fatto alzare alle 5.15, persino prima che suonasse la sveglia puntata per il viaggio. Anche nel sogno sto facendo un viaggio. Sono a Vienna e sto uscendo dalla metropolitana. Passo i tornelli e, … Continua a leggere

Pubblicato in Due giri intorno al mio ombelico | 1 commento

Londra 2011

Accidenti! E' già passato un anno dalla mia ultima visita a Londra. Domani si riparte: è ora che io torni a sciacquare le mutande nel Tamigi. Aggiornamento professionale, si chiama. Starò via fino al 17 febbraio. Può anche darsi che … Continua a leggere

Pubblicato in Il corpo altrove | Lascia un commento

Angelo Pezzana: quarant’anni d’impegno e non sentirli

 Il movimento gay – e forse gli omosessuali italiani in genere – ha un debito nei confronti di certi suoi precursori, tra i quali spicca Angelo Pezzana, nome storico della lotta per i diritti gay sin dall’inizio degli anni settanta, … Continua a leggere

Pubblicato in La gaia scienza, Visti, letti, ascoltati | 1 commento