Archivi del mese: marzo 2011

La repubblica della lagna e della vergogna per conto terzi

Va di moda vergognarsi e, in particolare, vergognarsi di “essere italiani”. Noi italiani, con la nostra connaturata espansività, abbiamo sempre avuto la tendenza a smerdare il nostro paese, a vedere il bicchiere sempre mezzo vuoto – o vuoto del tutto … Continua a leggere

Pubblicato in Incursioni nella polis, Irritazioni, disgusti, idiosincrasie | 13 commenti

Cioran: una biografia (incompiuta) degli anni romeni

Relativamente poco si sa ancora degli anni che E.M. Cioran trascorse in Romania, prima di trasferirsi definitivamente a Parigi nel 1937. O, meglio, si sa quello che Cioran stesso ne ha raccontato, investendo di una luce quasi mitica gli anni … Continua a leggere

Pubblicato in Visti, letti, ascoltati | 4 commenti

La “contronatura” di Massimiliano Parente

A me non sarebbe venuto in mente di leggere Contronatura, il romanzo di Massimiliano Parente pubblicato un paio di anni fa, se lui non me ne avesse parlato per caso, elogiandolo molto e paragonandolo ad Aldo Busi. Incuriosito l'ho comprato … Continua a leggere

Pubblicato in Visti, letti, ascoltati | 1 commento

“The Fighter”: il sogno americano del riscatto

E' un film quintessenzialmente americano, ho pensato uscendo dal cinema dove ieri sera ho visto The Fighter, di David O. Russell, con Mark Wahlberg nella parte del pugile Micky Ward di cui viene raccontata la vita, dagli umili inizi nei … Continua a leggere

Pubblicato in Visti, letti, ascoltati | Lascia un commento

Chi affossa il commercio online in Italia?

La mia avventura con Amazon Italia è finita ancora prima di cominciare. E certamente né per colpa mia né per colpa di Amazon, che andrebbe anzi elogiata per il suo eccezionale servizio alla clientela. Rispetto alle filiali inglesi, francesi o … Continua a leggere

Pubblicato in Due giri intorno al mio ombelico, Irritazioni, disgusti, idiosincrasie | 9 commenti

Il potere del sesso, ovvero sesso e potere

Nelle dinamiche di un rapporto fondato sul solo sesso non dobbiamo mai mostrare di essere la parte più debole. Da parte nostra occorre un grande sforzo di volontà perché la nostra debolezza non sia evidente. Siamo deboli in massimo grado … Continua a leggere

Pubblicato in Appunti e riflessioni | 5 commenti

L’Ospite Svizzero e internet

L'Ospite Svizzero non dimora più a casa mia da una settimana, ma il suo spirito aleggia sempre nelle mie stanze, così con il pensiero indugio su alcune delle nostre conversazioni. Solitamente, quando siamo in casa entrambi e io sono seduto … Continua a leggere

Pubblicato in Due giri intorno al mio ombelico | 2 commenti