Archivi del mese: gennaio 2007

Diritti gay: i veri e i finti liberali

I E’ la stessa soluzione che qualcuno suggeriva anche per l’Italia, solo che ci sono arrivati prima in Israele. Un lancio dell’Ansa riporta la notizia dell’avvenuta registrazione ufficiale, al comune di Gerusalemme, di una coppia costituita da due uomini, sposatisi … Continua a leggere

Pubblicato in Incursioni nella polis | 3 commenti

Trastulli di una giornata di libertà

Ieri mattina ho consegnato, finalmente, la traduzione che avevo in ballo da qualche mese. Anche se non ne sono completamente soddisfatto – e come potrei? -, ho provato quel senso di sollievo che provo ogni volta che mi viene restituito … Continua a leggere

Pubblicato in Due giri intorno al mio ombelico, La gaia scienza, Visti, letti, ascoltati | 12 commenti

Una democrazia ricattata

Non ho voluto scrivere più niente sulla discussione in merito ai Pacs che sta avvenendo in questi giorni, non ho voluto sprecare altre parole su questo osceno tira-e-molla al ribasso, alla faccia di chi chiede più diritti e tutele. Aspetto … Continua a leggere

Pubblicato in Incursioni nella polis | 3 commenti

Mishima e l’ossessione della bellezza

Io ho un atteggiamento ambivalente nei confronti della bellezza maschile e questo atteggiamento si riflette in reazioni opposte. Da un lato, quando mi trovo di fronte a una bellezza perfetta, mi sento invadere da un senso di pace e ne … Continua a leggere

Pubblicato in Visti, letti, ascoltati | 2 commenti

I volenterosi costruttori dell’Islam europeo

"Se Wilders [deputato olandese del Partij voor de Vrijheid] dice, in modo xenofobo, che questo impedirà l’integrazione dei cittadini olandesi musulmani, noi facciamo notare che venti o trent’anni fa, gli olandesi ebrei, cattolici e protestanti avevano le loro scuole, i … Continua a leggere

Pubblicato in Incursioni nella polis | 11 commenti

Antisemiti di ieri, antisemiti di oggi; guerre di ieri, guerre di oggi

I L’esercizio della memoria rischia di restare sterile se di anno in anno si ripete come un compito o un rituale svogliato. Si "ricorda" qualcosa solo perché è passato, ma non si stabiliscono più le connessioni con il presente. Il … Continua a leggere

Pubblicato in Incursioni nella polis | 8 commenti

Piccolo cinematografo casalingo

Negli ultimi giorni sono stato un po’ abbacchiato, senza una vera ragione – il che è peggio, perché non si può incolpare nessuna circostanza speciale -, e per tirarmi su mi sono guardato qualche film in casa. Tutto sommato sono … Continua a leggere

Pubblicato in Visti, letti, ascoltati | 5 commenti