Archivi del mese: dicembre 2009

A margine di alcuni eventi terroristici

A chi pensa(va) che la minaccia del terrorismo di matrice islamica (o al-qaedista) fosse solo un'invenzione di qualche paranoico gli eventi di questi ultimi giorni dovrebbero far cambiare idea. Qualcuno potrà forse obiettare che si tratta di tentativi raffazzonati o … Continua a leggere

Pubblicato in Incursioni nella polis | 4 commenti

“Dieci inverni” per la solita passione

Man mano che sullo schermo del cinema scorrevano le immagini di Dieci inverni, il film di Valerio Mieli con Isabella Ragonese e Michele Riondino, mi sono ritrovato a pensare, ancora una volta, a Denis De Rougemont, al suo L'amore e … Continua a leggere

Pubblicato in Visti, letti, ascoltati | 7 commenti

Della speranza

"La speranza non è un risultato della nostra esistenza, ma è la nostra stessa esistenza. Una disperazione assoluta è non soltanto incompatibile con il nostro essere in quanto tale, ma è inimmaginabile in una qualsiasi forma di vita. Persino il … Continua a leggere

Pubblicato in Le parole degli altri | 2 commenti

“Lala” e il ritorno della Mitteleuropa

Lala. Sotto il segno dell'acero è il classico romanzone familiare mitteleuropeo, aggiornato però ai nostri tempi. Lo ha scritto Jacek Dehnel, un autore polacco ventinovenne quando ne aveva tra i venti e i ventidue – e già questo fatto suscita … Continua a leggere

Pubblicato in Visti, letti, ascoltati | 1 commento

Pensierini per la notte santa

Non so più da quando, ma il Natale mi deprime. Mi soffoca: mi sembra di infilarmi in una sostanza spugnosa troppo densa e troppo calda, in qualcosa di viscoso che mi rallenta non soltanto i movimenti, ma anche la facoltà … Continua a leggere

Pubblicato in Due giri intorno al mio ombelico | 3 commenti

Quando finirà questo lungo inverno?

Magari un giorno si dirà: "Ti ricordi quella volta che in piazza Duomo tirarono un kitschissimo souvenir in faccia al presidente del consiglio e gli spaccarono due denti e il naso? … Com'è che si chiamava… Salvo… Fulvio… Ah no, … Continua a leggere

Pubblicato in Due giri intorno al mio ombelico, Incursioni nella polis | 7 commenti

“Bigger Than Life”: per una storia della pornografia gay (americana)

In Bigger Than Life, Jeffrey Escoffier si pone un obiettivo piuttosto ambizioso – come segnala già nel sottotitolo -: tracciare una storia del "cinema porno gay" contemporaneo, dalla fine degli anni sessanta ai giorni nostri. I primi tentativi di cui … Continua a leggere

Pubblicato in La gaia scienza, Visti, letti, ascoltati | 1 commento

“Ghost story”, dal romanzo al film

Come avevo accennato parlando del libro, da Ghost Story è stato tratto nel 1981 un film omonimo, che tra i protagonisti vanta la presenza di un attempato Fred Astaire. Me lo sono procurato, diciamo così, e ieri sera l'ho guardato … Continua a leggere

Pubblicato in Visti, letti, ascoltati | 5 commenti

“Moon”: la fantascienza intimista di Duncan Jones

[Attenzione, leggere con cautela: Contiene spoiler] Non sono un appassionato di fantascienza, quindi non sono in grado di dire quali siano i modelli a cui si è ispirato Duncan Jones per il suo Moon, che ho visto l’altra sera al … Continua a leggere

Pubblicato in Visti, letti, ascoltati | 4 commenti

La croce non gli darà fastidio

Schadenfreude, ovvero: gioire per le disgrazie altrui. Ma qui la gioia rasenta l'orgasmo. Leggo che Pier Gianni Prosperini, il fascista che voleva garrotare gli omosessuali (ovviamente solo per scherzo, perché lui è un buontempone) è finito al gabbio. A me … Continua a leggere

Pubblicato in Irritazioni, disgusti, idiosincrasie | 4 commenti