Ricordati di allacciarti le scarpe

Una relazione amorosa è – pensavo – come le stringhe delle scarpe. A un certo punto il nodo si allenta e non ce ne accorgiamo. Continuiamo a camminare finché, abbassando all'improvviso lo sguardo, vediamo che una scarpa si è slacciata del tutto. Se non vi poniamo rimedio, prima o poi si slaccia anche l'altra. Quando è successo? Non c'è un momento in cui la scarpa era ancora allacciata e un momento in cui non lo è stata più. E' stato un progressivo allentarsi fino ad arrivare a questo. Ma è vero solo in parte. E' vero, cioè, se siamo abituati a camminare senza scarpe. Quando le abbiamo ai piedi non le sappiamo gestire. Lasciamo che si slaccino, lasciamo che si rovinino. Molti camminano senza abbassare mai lo sguardo verso i propri piedi e si accorgono del guaio solo quando è troppo tardi. C'è, tra noi, chi non ha mai imparato a camminare con le scarpe: colpa dell'educazione, colpa della società? Imparare da adulti è faticoso.
Questa voce è stata pubblicata in Appunti e riflessioni. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Ricordati di allacciarti le scarpe

  1. LUCA T. ha detto:

    bella metafora, mi ci ritrovo

  2. larvotto ha detto:

    Quindi il segreto delle relazioni durature è il doppio nodo al laccio? 🙂
    Il paragone con le scarpe mi ha esaltato 😀

  3. stefano ha detto:

    @ larvotto: sì, potrebbe essere un’idea… ma bisogna saperlo prima 😉

  4. pio ha detto:

    mah, credo che nella metafora di Stefano fosse implicito il concetto di “attenzione”; fare il doppio nodo potrebbe significare una falsa sicurezza e, invece che sciogliersi, i lacci potrebbero rompersi.

  5. neurobi ha detto:

    se mi è consentito, da isolazionista sempre più convinto, estendere la metafora, vorrei dire che camminare scalzi non solo è bellissimo, ma anche lo status naturale. :)))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...